Santini Fiamminghi

Rimozione protetta amalgame

La rimozione delle otturazioni in amalgama viene effettuata dopo il posizionamento della diga di gomma, dispositivo che crea una barriera tra il dente trattato e la bocca,  impedendo così l’ingestione e l’assorbimento da parte delle mucose di residui metallici tossici per l’organismo.

In caso di precise indicazioni mediche, la rimozione delle amalgame può essere affiancata da specifica terapia omeopatica che favorisca l’eliminazione di eventuali residui tossici.